Beatrice Masini – IV edizione (2017)

BEATRICE MASINI

Nata a Milano, è giornalista (Il Giornale, poi La Voce), traduttrice, editor, scrittrice. Tra i suoi ultimi libri per ragazzi La cena del cuore. Tredici parole per Emily Dickinson(RueBallu) e Amico d’estate (Edizioni EL). Il suo primo romanzo per adulti, Tentativi di botanica degli affetti(Bompiani 2013), è stato finalista al Premio Campiello 2013 e ha vinto il Premio Alessandro Manzoni e il Premio Viadana. All’inizio del 2016 ha pubblicato con Bompiani I nomi che diamo alle cose.

Ha vinto il Premio Pippi per Signore e signorine – Corale greca, il Premio Elsa Morante Ragazzi per La spada e il cuore – Donne della Bibbia e il Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia come miglior autore.
È anche conosciuta per aver tradotto i libri della serie di Harry Potter della scrittrice britannica J. K. Rowling per la versione italiana pubblicata dall’Editore Salani.

Dopo le dimissioni di Elisabetta Sgarbi, nell’autunno 2015 diventa direttore editoriale della Bompiani.